Viaggio nelle Penisola Iberica, Francia, Spagna e Portogallo

Ritratto di Sauro Magrini

Logo Carpediem

Viaggio nella Penisola Iberica, Francia, Spagna e Portogallo

dal 2 settembre al 6 ottobre 2017

Premessa:

Come ho dichiarato alla fine del viaggio: “ho visto più di quanto ricordi e ricordo più di quanto ho visto”, per evitare di fare confusione mi limiterò a fare un resoconto il più sintetico possibile con  i link dove trovare informazioni utili ……. è inutile reinventare l’acqua calda !!!!..... e, se volete vedere le fotografie e i filmati fatti nelle varie tappe andate :
                                          su Facebook (cliccate qui)
Quindi ……  buon viaggio Dalia & Sauro.

Dalia   *    Carpe Diem    *   Sauro

Nota: al giorno della partenza da casa il contachilometri del camper "Carpe Diem" segna:
160.477  e successivamente per semplicità indicherò km: 0

Sabato 2/9/2017    Km fatti = 556  Progressivo = 556 

  • Spresiano - Torino - Monginevro

alle ore 8,30, ….. si parte !!!
dopo essere passati da Torino a salutare gli amici Ivana, Marco e le loro meravigliose figlie, siamo arrivati sul Monginevro all’area attrezzata  Les Marmottes dove abbiamo passato la notte .... tanto freddo !!! :
www.areeattrezzate.eu/area-attrezzata/aa-aire-les-marmottes

Domenica 3    Km fatti = 340   Prog.= 896   

  • Monginevro - Arles (F)

Di buon’ora ci siamo messi in viaggio e raggiunto la graziosa cittadina di Sisteron dove abbiamo parcheggiato per il pranzo e la sucessiva visita nell’area:
www.areeattrezzate.eu/area-attrezzata/area-municipale-stazione-di-sisteron
Essendo domenica e le strade prive dei mezzi pesanti, siamo riusciti ad arrivare ad Arles, bellissima città già visitata in più occasioni. Abbiamo pernottato al campeggio “Camping City “ (in posizione strategica per la visita al centro) :
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-city

Lunedì 4  km fatti 319   Prog.= 1.215   

  • Arles - Valmagne - Artigat

Dimenticavo di dirvi che il sud della Francia lo conosciamo bene per le numerose volte che abbiamo avuto la possibilità di visitarlo, ma è stata una piacevole e voluta scoperta “L’Abbaye de Valmagne” (notizie) 
dove c’è un grande parcheggio utilizzabile :
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/abbaye-du-valmagne
In serata proseguendo per la strada per Roncisvalle (luogo previsto per l'ingresso in Spagna) arriviamo al simpatico paesino di Artigat dove abbiamo trovato e dormito in un bellissimo campeggio “Camping Les Eychecadous” a conduzione familiare dove ci hanno regalato anche dei pomodori!! :
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-les-eychecadous

Martedì 5   km fatti 400   Prog.= 1.615   

  • Artigat - Roncisvalle - Lekunberri (E)

Nel pomeriggio riusciamo finalmente ad entrare in Spagna ed arrivare a Roncisvalle tappa fondamentale nel cammino verso Santiago de Compostela. Abbiamo parcheggiato in un comodo parcheggio vicinissimo al complesso religioso di Roncisvalle:
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/roncisvalle-roncesvalles
Notizie di Roncisvalle
in serata arriviamo a Lekunberri (vicino all’autostrada) e per dormire andiamo al campeggio “Camping Aralar” :
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-aralar

Ecco la prima Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:

 

Mercoledì 6   km fatti =288   Prog.= 1.903   

  • Lekunberri - Santillana del Mar - Cobreces

Nel pomeriggio arriviamo a Santillana del Mar sempre sul cammino di Santiago. Il complesso urbano è ricco di palazzi del XV secolo perfettamente conservati. Da non perdere la meravigliosa Collegiata di Santa Giuliana, chiesa romanica del XII secolo.
Notizie Santillana del Mar 
In serata arriviamo a Cobreces e scopriamo per caso in una nuovissima area attrezzata “Las Hazas“, in mezzo alla campagna dove ci fermiamo volentieri a dormire :
www.areeattrezzate.eu/area-attrezzata/las-hazas

Giovedì 7   km fatti = 329   Progr.= 2.232   ​

  • Cobreces - Praia das Catedrais - Viveiro

Nel pomeriggio arriviamo finalmente ad una meta che ci eravamo prefissati, la “Praia das Catedrais” dove la forza del mare ha modellato la scogliera in forme uniche, posteggiando il camper nel parcheggio :
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/praia-das-catedrais


Notizie Praia das Catedrais 

Praia das Catedrais


noi abbiamo preferito fare ancora un pò di strada e abbiamo dormito a Viveiro presso il campeggio “Camping Vivero” :
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-vivero

Venerdì 8     km fatti = 431   Prog.= 2.663   

  • Viveiro -Cabo Fisterre - Santiago de Compostelas - O Grove
Km. 0 del cammino

 

Eccoci in mattinata arrivati al Cabo de Finisterre (o Cabo Fisterra), che sarebbe il km. 0 del cammino di Santiago dove i pellegrini a fine viaggio bruciano un indumento, e fanno un bagno purificatore (tempo permettendo) nell'Oceano.
Prima del faro (c’è il divieto di accesso ai camper) c’è un parcheggio su terra battuta e non molto in piano; la strada di accesso è un pò sconnessa, ma vale la pena arrivare! Un panorama da mozzafiato, dove molti camper hanno stazionato anche di notte:
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/cabo-de-finisterre

Notizie Cabo Fisterra

e …. finalmente nel pomeriggio riusciamo ad arrivare a Santiago de Compostela dove abbiamo parcheggiato il camper nel comodo punto sosta “Rue Manuel Maria” :
www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/santiago-di-compostela-rue-manuel-maria

Notizie Santiago de Compostela 

Non abbiamo dormito al punto sosta di Santiago perché è abbastanza rumoroso ed essendo un grosso parcheggio è molto trafficato anche dai pulman turistici e quindi ci siamo trasferiti a O Grove sul mare al campeggio “Muineira” dove abbiamo dormito :
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-muineira

Ecco la  seconda Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:

 

Sabato 9   km fatti = 248   Progr. 2.911   

  • O Grove - Viana do Castelo (P) - Guimarães

Nel pomeriggio entriamo in Portogallo passando da Viana do Castelo parcheggiando il camper per una breve visita nel “parcheggio della Marina” :
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/parcheggio-della-marina
proseguendo poi per Guimarães pernottando al “Campeggio Da Penha” risultando un’ottima scelta per la visita alla interessante città di Guimarães raggiungibile con una gabinovia “o Teleférico de Guimarães” :
www.areeattrezzate.eu/campeggio/campeggio-da-penha

Domenica 10   km fatti = 67   Progr. = 2.978   

  • Guimarães - Vila Nova de Gaia (a sud di Porto)

Al mattino prendiamo “o Teleférico de Guimarães” e ammirando un ottimo panorama scendiamo in città che merita sicuramente una visita.
Notizie di Guimarães 
Nel pomeriggio riprendiamo il viaggio verso Porto e per maggior tranquillità andiamo a pernottare per due notti al campeggio “Camping Salgueiros” a Vila Nova de Gaia a sud della città di Porto, uno dei pochi campeggi disponibili raggiungibili con i mezzi urbani. L’autobus passa proprio fuori dal campeggio e impiega circa 40 minuti per arrivare al capolinea in centro alla città:
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-salgueiros
Notizie di Porto 

Martedì 12   km fatti = 204   Progr.= 3.182   

  • Vila Nova de Gaia - Coimbra - Fatima

Riprendiamo il viaggio per Coimbra famosa per la sua antica università e la storica cattedrale.
Notizie di Coimbra 
e nel tardo pomeriggio siamo finalmente arrivati a Fatima !
...."Per un credente è una meta .... per un non credente un'esperienza positiva !!!"...
Riusciamo a visitare il Santuario e dormiamo nel bellissimo posteggio del Santuario dove già moltissimi camper si erano posizionati :
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/parcheggio-santuario-di-fatima

Mercoledì 13   km fatti = 159   Progr.= 3.341   

  • Fatima - Sao Mamede - Bathala - Faro di Nazarè - Cabo Corveiro - Silveira

Al mattino presto ripartiamo perché oggi il Santuario celebra i 100 anni dell’apparizione della Madonna ed è previsto un notevole afflusso di pellegrini.
A pochi km da Fatima a Sao Mamede troviamo un bellissimo e nuovo punto sosta che potrebbe essere interessante per altri turisti itineranti che vogliono raggiungere Fatima in moto o in bicicletta :
www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/sao-mamede
In mattinata arriviamo a Batalha per la visita alla meravigliosa cattedrale. Posteggiamo il camper nel vicinissimo punto sosta:
www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/batalha
Notizie di Batalha 

Dopo la visita alla Cattedrale , ripartiamo e per pranzo riusciamo ad arrivare al Faro di Nazare, famoso per le sue onde (fenomeno dovuto alla conformazione del fondo marino  davavnti al Faro). Esiste la possibilità di pianificare la visita al Faro di Nazarè per vedere le onde giantesche visitando il Sito delle previsioni Surf in località Nazarè 

Dopo la visita al Faro, (peccato senza onde !!!) pranziamo nel parcheggio :
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/nazare-farol

Dopo aver mangiato ci spostiamo nel primo pomeriggio e raggiungiamo Cabo Carvoeiro, altro meraviglioso Faro incastonato in una natura aspra e selvaggia.
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/cabo-carvoeiro

riprendiamo il viaggio verso Lisbona e ci fermiamo per la notte a Silveira al campeggio Santa Cruz:
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-santa-cruz

Ecco la  terza Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:
 

Giovedì 14    km fatti = 132   Prog.= 3.473   

  • Silveira - Cabo da Roca - Lisbona

Al mattino presto ripartiamo perchè prima di arrivare a Lisbona vogliamo visitare il faro di Cabo da Roca che è la punta più occidentale del continente europeo:
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/cabo-da-roca

Nel tardo pomeriggio arriviamo con tutta calma al campeggio di Lisbona pronti per la visita del giorno dopo alla città.
www.areeattrezzate.eu/campeggio/lisboa-camping-bungalows

Notizie di LISBONA

Sabato 16   Km fatti = 290   Prog.= 3.763   

Santuario de Nossa Senhora
  • Lisbona - Evora - Cabo Espichel  

In tarda mattinata raggiungiamo dopo una lunga deviazione verso l'interno Evora e ci fermiamo nel posteggio comunale:
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/parcheggio-comunale-evora

Notizie su EVORA

Nel tardo pomeriggio ritorniamo sulla costa e pernottiamo in libera a Cabo Espichel presso  il Santuario de Nossa Senhora, insieme ad altri camper in una pace assoluta:
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/cabo-espichel

Notizie su Cabo ESPICHEL

Ecco la mappa e le tappe della terza parte del percorso:

 

Domenica 17   Km. fatti = 339   Prog.= 4.102   

  • Cabo Espichel - Comporta -Sagres

al mattino presto abbiamo passeggiato godendoci il panorama tra  il Santuario de Nossa Senhora e il faro di Cabo Espichel ! Unico !! Riprendendo il viaggio scopriamo questo punto sosta a Comporta con il camper-service:
www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/comporta

nel tardo pomeriggio arriviamo a Sagres e prendiamo posto per la notte presso il campeggio:
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-orbitur-sagres

Lunedì 18   Km fatti = 320  Prog.= 4.422   

  • Sagres - Cabo S. Vicente - Siviglia (E)

In mattinata riprendiamo il viaggio andando a visitare il vicino Cabo S. Vicente (Sagres) e segnaliamo un ottimo parcheggio:
www.areeattrezzate.eu/parcheggio/sagres

nel pomeriggio arriviamo a Siviglia e dopo aver posteggiato il camper per la notte in:www.areeattrezzate.eu/parcheggio/parking-puente-de-los-remedios
andiamo a visitare la città, già conosciuta anni fa.

Ecco la  quarta Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:
 

Martedì 19    km fatti = 287   Prog.= 4.709   

..flamenco ...
  • Siviglia - Granada

L'idea di ritornare a Granada ci riempie di gioia e dopo aver preso posto in tarda mattinata nel bellissimo campeggio:
www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-reina-isabel
ci lasciamo organizzare la serata dalla reception del campeggio (con una cifra modesta) in un locale a Sacromonte davanti all'Alhambra; un quartiere gitano per eccellenza. La serata è iniziata con Tapas & Sangria ed è terminata con uno spettacolo di Flamenco ....... veramente uno spettacolo ........ questa è Granada !!!! .... sempre tramite il gestore del campeggio siamo riusciti ad avere la prenotazione per la visita serale all'Alhambra per la sera successiva .... uno spettacolo unico !!!!!! 

Notizie di Granada

.... due giorni fantastici !!!

Giovedì 21   km fatti = 501   Prog.= 5.210   

  • Granada - Toledo - Avila

Al mattino presto partiamo perchè è nostra intenzione passare per una visita al duomo e al centro storico di Toledo. Arriviamo nel primo pomeriggio e dopo aver parcheggiato nel posteggio a pagamento della stazione, ci facciamo portare con un taxi nel centro storico. Vorrei ricordare che in Spagna e Portogallo i taxi sono molto economici e li abbiamo usati molto spesso per gli spostamenti nelle grandi città.

Notizie di TOLEDO

In tarda serata, arriviamo nella splendida Avila e dormiamo con una vista mozzafiato delle antiche mura nel parcheggio:

www.areeattrezzate.eu/parcheggio/parking-del-centro-de-exposiciones-y-congresos

Venerdì 22     km fatti = 87   Prog.= 5.297   

Le mura di Avila
  • Avila - Segovia

Al mattino di buon'ora evitando le folle dei turisti, riusciamo a visitare Avila senza problemi rimanendone incantati.

Notizie di AVILA

Nel tardo pomeriggio arriviamo a Segovia, uno splendore, dove l'impronta di Roma .... si vede ancora.

www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/plaza-de-toros

Sabato 23   km fatti = 100   Prog.= 5.397   

  • Segovia - Madrid

Con molta calma ci trasferiamo a Madrid e dedichiamo la giornata di sabato a ..... riposarci nel campeggio:

www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-osuna-madrid

Domenica 24 tutta dedicata a visitare Madrid e il suo meraviglioso museo del Prado.

Notizie di MADRID

Lunedì 25   km fatti = 419   Prog.= 5.816   

  • Madrid - La Ciudad Encantada - Cuenca - Valencia

Al mattino di buon'ora riprendiamo il viaggio alla volta di Valencia fermandoci a vedere una meraviglia della natura:
La Ciudad Encantada (Notizie)
dove ci siamo fermati a pranzo nel posteggio del sito:

www.areeattrezzate.eu/parcheggio/ciudad-encantada

nel pomeriggio visitiamo la bella città di Cuenca (Notizie)

Arriviamo a notte fonda nell'estrema periferia di Valencia e ci fermiamo a dormire in un autogril autostradale.

Ecco la mappa e le tappe della quarta parte del percorso:

 

Martedì 26    km fatti = 105   Prog.= 5.921   

  • Valencia - Benicàssim, Castellón

Proseguiamo senza entrare in Valencia, città già visitata nel passato e proseguiamo verso Barcellona. Durante il viaggio incontriamo e rileviamo queste strutture utili per i Turisti Itineranti:

www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/moncofa

www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/el-grao-de-castellon

nel primo pomeriggio arriviamo al campeggio Azahar di Benicàssim, Castellón dove ci riposiamo e pernottiamo:

www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-azahar

Mercoledì 27    km fatti = 190    Prog.= 6.111   

  • Benicàssim, Castellón - Torredembarra, Tarragona

Continuiamo il viaggio di rientro percorrendo la costa. Incontriamo un posteggio interessante :

www.areeattrezzate.eu/parcheggio/torre-la-sal

 fermandoci ogni tanto ad ammirare i paesaggi marini. Nel tardo pomeriggio arriviamo al campeggio Relax Sol di Torredembarra, Tarragona dove passiamo la notte:

www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-relax-sol

Ecco la  quinta Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:
 

Giovedì 28    Km fatti = 330   Prog.= 6.441   

  • Torredembarra, Tarragona - Argeles su Mer (F)

Al mattino di bun'ora partiamo verso il confine francese evitando di passare da Barcellona perchè con la storia del referendum di autonomia della Catalunia, gli animi sono molto esagitati e quindi ......... meglio non rischiare !!!!!.....
Nel tardo pomeriggio entriamo in Francia ed arriviamo ad Argeles su Mer. Prendiamo posto per la notte al campeggio :

www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-le-roussillonnais

Venerdì 29   km fatti = 232   Prog.= 6.673   

  • Argeles su Mer - Balaruc les Bains

Ripartiamo al mattino e vicino a Narbonne facciamo una deviazione di 40km. per andare a visitare:

l'Abbaye de Fontfroide (Notizie)

e nel pomeriggio arriviamo in un paese del Sud della Francia Balaruc les Bains che conserva ancora delle tradizioni popolari ormai da noi scomparse....... abbiamo la fortuna di trovare un posto (l'ultimo) nel campeggio:

www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-municipal-chemin-des-bains-0

Sabato 30   Km fatti = 87   Prog.= 6.760   

  • Balaruc les Bains - Aigues Mortes - Saintes Maries de la Mer

Riprendiamo il viaggio di ritorno passando da una nostra vecchia conoscenza, che vale sempre la pena di fermarsi e passeggiare all'interno della cittadina mediovale:

Aigues Mortes (Notizie)

per la visita utiliziamo l'ottimo punto sosta appena fuori dalle mura:

www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/aiugues-mortes-parcheggio-4

in tarda mattinata arriviamo ad una nostra tappa d'obbligo ogni volta che veniamo nel sud della Francia:

Saintes Maries de la Mer (Notizie)

e prendiamo posto presso il campeggio:

www.areeattrezzate.eu/campeggio/de-la-brise

Ecco la  sesta Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:

 

La visita alla cittadina merita sempre in qualsiasi stagione e con qualsiasi tempo! ... e poi ci aspettava il nostro "peccato di gola" ...Paella .... frutti di mare e crostacei "crudi" !!!!

Domenica 1 ottobre    km fatti = 229   Prog.= 6.989   

Frutti di mare & Crostacei
  • Saintes Maries de la Mer - Giens

riprendiamo il viaggio facendo una strada sterrata che percorre tutta la costa della Camargue; uno spettacolo per chi ama la flora e la fauna.
Prima di prendere il traghetto per attraversare il Rodano, ci fermiamo a pranzo nel punto sosta:

Paella

www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/aire-de-camping-car-salin-de-giraud

Riprendiamo il viaggio con destinazione la Costa Azzurra. 
Nel pomeriggio dopo aver passato Tolone arriviamo a Giens un posto molto bello sul mare e ci fermiamo al campeggio:

www.areeattrezzate.eu/campeggio/camping-la-tour-fondue

Lunedì 2    km fatti = 97   Prog.= 7.086   

  • Giens - Ramatuelle

In mattinata riprendiamo il viaggio di rientro facendo tutta la costa azzurra. I chilometri fatti in più meritano per i panorami visti.
Nel pomeriggio arriviamo a Ramatuelle  in un'area attrezzata a pochi metri dalla famosissima spiaggia di Pampelonne dove pernottiamo molto volentieri:

www.areeattrezzate.eu/area-attrezzata/ramatuelle

Martedì 3       km fatti = 164   Prog.=7.250    

  • Ramatuelle - San Remo
Dalia-Dantilio-Sauro-Elena

Riprendiamo con calma il nostro viaggio, facendo sempre la costa e nel tardo pomeriggio arriviamo a San Remo, tappa d'obbligo, per stare insieme qualche ora con due cari amici  Elena e Dantilio.
Pernottiamo nel parcheggio:

www.areeattrezzate.eu/punto-sosta/pian-di-poma

Mercoledì 4   km fatti = 239   Prog.= 7.489   

  • San Remo - La Spezia

Senza fretta ripartiamo dopo aver salutato i nostri amici e, all'ora di pranzo, dopo aver comprato un po di "focaccia" ci fermiamo a pranzo con vista sul mare presso:

www.areeattrezzate.eu/area-attrezzata/caprazoppa-finale-ligure 

In serata arriviamo da mio fratello a La Spezia dove ci fermiamo un paio di giorni.

Venerdì 6 ottobre   km fatti = 364  Prog.= 7853   

  • La Spezia - Spresiano

Riprendiamo il viaggio per la tappa finale che ci porterà con tanta nostalgia a casa, stanchi, ma stafelici per aver visto persone e luoghi unici.
Arriviamo a casa alle ore 17 

Ecco la  settima ed ultima Mappa e le Tappe del percorso fatto fino a qui:

A R R I V E D E R C I   ! !

.... arrivederci a presto !!!           Carpe Diem

grazie Carpe Diem, ci hai riportato a casa dopo 7.853 km. fatti senza alcun problema consumando il giusto (9,4 km./litro) visto il peso che hai dovuto trasportare e le strade percorse. E’ stato un meraviglioso viaggio alla scoperta di posti incantevoli, di gente splendida che non ci ha fatto sentire stranieri……e.. “ho visto più di quanto ricordi e ricordo più di quanto ho visto”……

 

Commenti

2
Ritratto di Graziella F

Grazie, Sauro, ti ho seguito per tutto il percorso che, più o meno fedelmente, feci con la mia famiglia in due periodi diversi, circa trent'anni fa e cinque anni fa. Rivivere il nostro passato alla luce del tuo presente è stato molto piacevole e utile per riesumare foto, diapositive e filmati finiti nel dimenticatoio, anche se i luoghi, i profumi, i suoni...erano e sono ancora nella nostra memoria.

Ritratto di runners

Bellissimo viaggio, per meravigliosi luoghi. Mi sono ripromesso di tornare ( visto il non troppo tempo a disposizione) per finire il tour della Spagna e sconfinare in Portogallo.