Il Gruppo Casio annuncia: Nelle terre di Caterina di Sforza

Ritratto di Roberto Giansante

Itinerario fra castelli e sagre in terra di Romagna proposto dal Gruppo Casio

PROGRAMMA:

SABATO
PARTENZA DA PORRETTA AL MASSIMO PER LE ORE 9,00 (il ritrovo Gruppo Casio - logosarà concordato
con i partecipanti) ARRIVO IN MATTINATA A DOZZA, SALITA ALLA ROCCA, VISITA LIBERA , VERSO LE ORE 12,00 PARTENZA CON META L’AZIENDA AGRICOLA PIENI , DOVE SAREMO OSPITATI PER UN PRANZO A BASE DI PASTA E FAGIOLI E CASTRATO ALLA GRIGLIA, IL TUTTO ACCOMPAGNATO DAL VINO PRODOTTO DALL’AZIENDA .(sara’ possibile acquistare il loro vino bianco o rosso)
POMERIGGIO PROSEGUIMENTO PER CASOLA VALSENIO PER VISITARE:
L’ABBAZIA fondata dai Monaci Benedettini attorno all'anno 1000. Si pensa essere stato il primo nucleo abitato della Vallata del Senio. L'Abbazia è caratterizzata dal Chiostro a cui si accede dal portone a destra della Chiesa. Qui t si trova il vecchio pozzo con vera del 1500, che fornisce abbondante e fresca acqua sia per la casa sia per le cantine poste sotto il piano del chiostro IL CARDELLO ,che sarà, molti secoli dopo la casa paterna di Alfredo Oriani, considerato l’inventore del cicloturismo infatti compì nel 1897 un lungo viaggio solitario fra Romagna e Toscana 

DOPO LA VISITA PROSEGUIMENTO ATTRAVERSO UNA STRADA INSOLITA E PANORAMICA (la via del gesso) PER BRISIGHELLA.
ARRIVO IN AREA SOSTA O IN ALTERNATIVA PRESSO IL PARCHEGGIO LIBERO EX OSPEDALE. Cena libera
DOMENICA
IN MATTINATA PASSEGGIATA PER IL PAESE CON VISITA ALLE ZONE CARATTERISTICHE
DELLA CITTADINA DENOMINATA “UNO DEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA” .
Brisighella gode di una posizione particolarmente favorevole nel cuore della verde
vallata del Lamone e del Parco Regionale della Vena dei Gessi Romagnola. Il borgo
medioevale è “sovrastato” da 3 colli di gesso su ognuno dei quali trova dimora
l’imponente Rocca Veneziana, la Torre dell’Orologio e il Santuario della Madonna del
Monticino
Da non perdere l’originalissima via del Borgo, detta anche via degli Asini. Si tratta di una strada sopraelevata, coperta, illuminata da archi a forma di mezzaluna di differente ampiezza, unica al mondo. Nata nei secoli XII e XIII come baluardo di difesa, in seguito fu utilizzata dai birocciai che abitavano nei locali sovrastanti per il trasporto del gesso a dorso d’asino dalle cave poste nella valle circostante.
PRANZO IN COMPAGNIA O GUSTANDO I PRODOTTI LOCALI CHE SARANNO IN MOSTRA IN OCCASIONE DI UNA DELLE SAGRE PIU’ RINOMATE, LA FESTA DELL’OLIO “IL BRISIGHELLO” . DOPO AVER ASSISTITO ALLO SPETTACOLO DELLA BANDA DEL PASSATORE, CON I FAMOSI SCIUCAREN (I FRUSTAIOLI) PARTENZA PER RIENTRO.
COSTI
- IL COSTO PREVENTIVATO COMPRENDE SOLO IL PRANZO PRESSO L’AZIENDA “PRIMI” CONCORDATO IN 15 EURO A PERSONA . AL MOMENTO NON SAPPIAMO SE LA VISITA INTERNA ALL’ABBAZIA DI CASOLA VALSENIO SARA’ POSSIBILE E A QUALI COSTI.
- PER PARTECIPARE BISOGNA ESSERE ISCRITTI AL GRUPPO CASIO SEZ CAMPERISTI O PERFEZIONARE IL TESSEREMENTO DURANTE L’USCITA ( 5 EURO AD ADULTO, GRATIS I MINORENNI ) PER QUANTO RIGUARDA LA SOSTA CAMPER A Brisighella OGNI EQUIPAGGIO VALUTERA’ SE USUFRUIRE DELL’AREA SOSTA ATTREZZATA O DEL PARCHEGGIO LIBERO-
PER PRENOTAZIONI TELEFONARE ENTRO IL 15 NOVEMBRE AI NUMERI :
3337337235 (Emanuele ) 3381660975 (Andrea )

Etichette: